Indagine di Mercato per la fornitura di servizi automobilistici con conducente ANNO SOLARE-2019

per trasporto alunni e personale scolastico.


Questo Istituto, nell’ambito delle attività programmate dai Consigli di Classe e contenute nel PTOF, intende organizzare per i propri alunni delle classi di infanzia, primarie e secondarie di primo grado, visite e viaggi d’istruzione per l’anno scolastico 2018/19.

 

Art. 1 – TIPOLOGIA DEI SERVIZI RICHIESTI

Oggetto dell’indagine di mercato la fornitura, comprensiva dei relativi costi chilometrici, di servizi automobilistici con conducente per trasporto alunni e personale scolastico per l’ A.S. 2018/19.

La relativa copertura finanziaria sarà garantita dalle quote versate dai genitori degli alunni.

La Ditta di autoservizi offerente dovrà indicare i prezzi chilometrici  relativi alla tipologia e capienza degli automezzi

Le offerte saranno oggetto di comparazione del valore economico, tecnico e funzionale e potranno essere valutate singolarmente per ogni visita guidata con relativo separato affidamento alla ditta che avrà assicurato le migliori condizioni di qualità/quantità/prezzo.

 

Art . 2 AUTOMEZZI

  • La Ditta appaltatrice dovrà mettere a disposizione un numero di mezzi sufficienti a garantire sempre il servizio in condizione di piena sicurezza;
  • Per questo la Ditta dovrà tenere conto del rapporto numero di posti seduti/numero di alunni trasportati;
  • La Ditta aggiudicataria avrà facoltà di assegnare ad ogni singolo servizio il tipo di automezzo ritenuto più idoneo a garantire la migliore efficienza del servizio stesso.
  • Gli automezzi dovranno comunque essere idonei e rispondenti alle caratteristiche stabilite dalle vigenti

disposizioni di Legge in materia;

  • Ogni e qualunque onere relativo alla gestione, comprese tasse, assicurazioni, manutenzioni ordinarie e straordinarie, collaudi, revisione annuale, spese di esercizio, ecc. nessuno escluso, resta a carico all'appaltatore;
  • Gli automezzi dovranno in ogni caso permettere e garantire il trasporto di portatori di handicap e – ove necessario - si dovrà prevedere l’impiego di un pullman con dispositivo idoneo al trasporto di disabili in carrozzella;
  • Dovrà essere opportunamente documentata idonea copertura assicurativa per tutti i rischi derivanti.

 

Art. 3 – PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Le ditte di autoservizi dovranno far pervenire la propria offerta entro e non oltre

le ore 15.00 del giorno 20 dicembre 2018

a mezzo PEC o eventualmente consegnata a mano presso la segreteria dell’istituto scolastico.

La presentazione dell’offerta del servizio dovrà riportare sulla busta la scritta:

“Indagine di Mercato per la fornitura di servizi automobilistici con conducente per trasporto alunni e personale scolastico. A.S. 2018/19.

Il plico dovrà contenere la Domanda di partecipazione all’indagine di mercato (ALLEGATO 1), la Dichiarazione in autocertificazione (ALLEGATO 2) e l’offerta economica (ALLEGATO 3) e dovrà essere sigillato e controfirmata nei lembi di chiusura.

 L'offerta presentata non potrà essere ritirata, modificata o sostituita con altra e impegnerà la ditta fin dal momento della presentazione.

L’istituzione scolastica non restituirà alcuno dei plichi o documenti recapitati, né alcuno dei documenti in essi contenuti, neppure dopo la procedura concorsuale.

Non saranno prese in considerazione offerte condizionate, espresse in modo indeterminato e/o prive, anche parzialmente, della documentazione richiesta.

 

 

L’istituzione scolastica non è tenuta a corrispondere alcun compenso alle imprese per le offerte presentate.

L’aggiudicazione della fornitura avverrà anche in presenza di una sola offerta ritenuta valida.

 

Art. 4 – REQUISITI DELL’OFFERTA

L’offerta dovrà avere validità per l’intero anno solare e i chilometraggi dovranno essere conteggiati con partenza dal luogo della sede della Scuola o Plesso (Chieri - Vittone)

 

Art. 5 – TERMINI di ESECUZIONE

La Ditta che si aggiudicherà la gara dovrà provvedere alla fornitura dei servizi secondo puntualità, diligenza, cortesia e collaborazione. Non si accettano rinvii di date successivamente all’accettazione del servizio.

Per eventuali annullamenti o variazioni di date di uscite, causate da condizioni metereologiche avverse, la ditta non applicherà alcuna penalizzazione, non deve inoltre comportare spesa alcuna per la scuola nel caso di rinuncia per motivi oggettivi entro i 3 giorni precedenti. Qualora la rinuncia sia presentata nei tre giorni suddetti indicare eventuali penalità.

 

Art. 6 – MODALITA’ di verifica dell’INDAGINE di MERCATO

All’apertura dell’offerta saranno effettuate la verifica dei requisiti previsti per la partecipazione alla gara e l’esame delle dichiarazioni impegnative a fornire la documentazione richiesta.

Successivamente si procederà alla valutazione delle offerte economiche delle imprese in possesso dei requisiti valutando comparativamente le condizioni di prezzo/qualità/quantità, limitatamente alle Ditte di autoservizi in possesso dei requisiti.

L’affidamento verrà pronunciato in favore della Ditta che avrà assicurato le migliori condizioni di prezzo.

Le singole attività di servizio relative alle visite didattiche possono essere affidate in maniera frazionata, valutate le condizioni maggiormente vantaggiose per l’Istituzione Scolastica secondo il programma concordato, con riserva – ove possibile – di variazioni intervenute con il consenso tanto della parte affidante quanto di quella affidataria.

Dell’avvenuta aggiudicazione verrà data comunicazione all’affidatario a seguito dell’approvazione del piano visite e viaggi d’istruzione 2018/19  da parte degli Organi Collegiali competenti.

La valutazione delle offerte sarà effettuata dal Dirigente Scolastico e dalla Giunta.

L’affidamento vincola la Ditta.

L’accettazione del servizio alle condizioni poste perfeziona il vincolo contrattuale sorto con l’affidamento ed è irrevocabile e immodificabile, fino all’eventuale revoca, pena decadenza del diritto all’affidamento stesso.

 

Art. 7 – CRITERI PER la VALUTAZIONE delle OFFERTE

La fornitura sarà aggiudicata all’impresa la cui offerta risulterà economicamente e qualitativamente più vantaggiosa.

 

Art.8 – STIPULA DEL RAPPORTO di SERVIZIO

La Ditta di autoservizi affidataria è tenuta all’accettazione del servizio nella data fissata dall’Istituzione Scolastica. Qualora, senza giustificati motivi, l’affidatario non proceda alla formale accettazione del servizio l’Amministrazione Aggiudicante, previa notifica di una ingiunzione senza effetto, provvederà, anche nello stesso giorno ad affidare la fornitura ad altra ditta partecipante all’indagine o di rinnovare la procedura di ricerca sul mercato.

 

Art . 9  DIVIETI DI CESSIONE DI INCARICO-CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

E' fatto divieto alla Ditta aggiudicataria di cedere l’incarico o comunque cedere il contratto anche parzialmente pena l'immediata risoluzione del contratto medesimo.

 

Art . 10 PAGAMENTO DEI CORRISPETTIVI

Il pagamento avverrà entro 30 gg. dal ricevimento della fattura elettronica.


 

Art. 11 – DISPOSIZIONI FINALI

Il corrispettivo derivante dall’aggiudicazione sarà fisso e invariabile e corrispondente a quello indicato nell’offerta.

E’ esclusa qualunque revisione dello stesso per tutta la durata di esecuzione del contratto a meno di servizi accessori che saranno concordati tra le parti.

 

La presente Indagine di Mercato è pubblicata all’Albo Pretorio del sito web della Scuola all’indirizzo www.istitutovittone.it/jml/index.html

L’Istituzione Scolastica si riserva la facoltà insindacabile di non far luogo all’affidamento o di prorogarne la data, senza che i concorrenti possano rivendicare alcuna pretesa al riguardo.

Nella procedura d’indagine saranno rispettati i principi di riservatezza delle informazioni fornite ai sensi della L. 675/96 e successive modificazioni, compatibilmente con le funzioni istituzionali, le disposizioni di legge e regolamentari concernenti i pubblici servizi e le disposizioni riguardanti il diritto di accesso ai documenti ed alle informazioni da parte delle persone che legalmente hanno titolo a farlo.

 

ART. 12 - CONTROVERSIE CONTRATTUALI

Qualsiasi controversia relativa alla interpretazione, applicazione ed esecuzione del presente contratto è devoluta alla competenza del foro di  Torino

 

ART. 13 - RINVIO AD ALTRE NORME

Per quanto non previsto si applicano le disposizioni in materia, contenute nella normativa vigente e, in particolare, nella legge sulla Contabilità Generale dello Stato e nei codici civile e di procedura civile.

 

 

 

                                                                  IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

                                                                  (Prof.ssa Marinella Principiano)

 

                                                                  Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ex art. 3, comma 2, D.Lgs 39/93

 

Allegati:
FileDATATIPOLOGIANUMERO
Scarica questo file (allegati indagine bus 2019.zip)allegati indagine bus 2019.zip   
Scarica questo file (indagine 2017.pdf)indagine 2017.pdf